Milano.ti amo, una mostra “in volo”

pubblicato in: Altrove | 1

Al Terminal 1 dell’aeroporto di Milano Malpensa le immagini di una Milano insolita e piena di fascino, crocevia d’Europa, corte, agorà, periferia negli scatti di andrea Aschedamini per different.photography. Dal 16 febbraio al 31 marzo 2017.

«Molte sono le città […] che si sottraggono agli sguardi tranne che se le cogli di sorpresa».
(Italo Calvino, Le città invisibili)

 

Mostra Milano.ti Amo a Malpensa International airport - T!foto © different.photography

 

Un nonlougo, non-lieu, come l’Aeroporto di Milano Malpensa, per mettere in mostra un luogo ben definito, Milano, che Andrea Aschedamini ha deciso di raccontare, in bianco e nero.
Milano.ti amo, una galleria di immagini già esposta in parte nelle sale Pergolesi e Visconti a Milano Malpensa, si evolve e si presenta nuova agli abitanti più o meno occasionali dello scalo intercontinentale lombardo: il nuovo progetto compone attraverso 22 stampe fotografiche, selezionate in più di dieci anni di scatti nell’affannoso peregrinare di questa città, un ritratto insolito di una città che è grigia solo per chi non ci abita.
Le colonne di San Lorenzo (Dialogo), la nuova zona di Piazza Gae Aulenti (Curvi.linea e Linea.curva), Il Duomo (Gotico urbano), corso Venezia (Siberia), le vie della moda o dello shopping come via Torino (Passerella metropolitana) e corso Garibaldi (Lei ti guarda), ma anche le periferie come Ortica (Soglie) o Rogoredo (Verso Amburgo) sono alcuni dei luoghi colti tra movimenti o fissità metafisiche di una Milano che ha sempre fretta eppure lascia spazio e tempo alle forme del pensiero e della creatività, come testimoniano anche le citazioni che accompagnano gli scatti, selezionate tra autori che questa città hanno abitato, vissuto, amato: da Scerbanenco a Biondillo, da Twain a Hemingway, fino a poeti come Luciano Erba o Franco Loi.

 

Aschedamini ha messo un punto dopo Milano e prima di Ti amo. Un punto che è un inizio, non una fine; una partenza che different.photography e Festamobile, con il patrocinio di SEA Società Esercizi Aeroportuali S.p.A., hanno il piacere e l’orgoglio di raccontare.

 

Il catalogo della mostra è disponibile su questo sito.| Acquista

 

Immagini

ARRIVI / ARRIVALS, aeroporto di Linate, 2010
BOSCO METROPOLITANO / URBAN FOREST, Bicocca, 2009
CICLOVIA / BIKE LINE, cavalcavia Buccari, 2010
CURVI.LINEA / CURVE.LINE, piazza Gae Aulenti, 2014
DIALOGO / DIALOG, colonne di San Lorenzo, 2010
GEOMETRIA / STRUCTURE, via Confalonieri, 2015
GOTICO URBANO / URBAN GOTHIC, piazza del Duomo, 2010
LEI TI GUARDA / SHE‘S LOOKING FOR YOU, corso Garibaldi, 2009
LINEA.CURVA / LINE.CURVE, via Viganò, 2013
MATERIALI / MATERIALS, via Fratelli Castiglioni, 2013
NAVI A VELA / SAILING BOATS, piazzale Giulio Cesare, 2016
PARADISO / PARADISE, via Bazzi, 2009
PASSAGGIO / TRANSITION, via del Carmine, 2013
PASSERELLA METROPOLITANA / METROPOLITAN CATWALK, via Torino, 2010
PURGATORIO / PURGATORY, Bicocca, 2005
RICERCA / WHERE ARE, Largo Cairoli, 2010
ROSSINI 3 / ROSSINI 3, via Rossini, 2006
SIBERIA / SIBERIA, corso Venezia, 2006
SOGLIE / DOORWAY, Ortica, 2010
TEMPIO PAGANO / PAGAN TEMPLE, San Siro, 2010
VERSO AMBURGO / TOWARD HAMBURG, via dei Pestagalli, 2010
VETRO.CEMENTO.LEGNO / GLASS.CONCRETE.WOOD, piazza Bo Bardi, 2015

Letteratura

Gianni Biondillo Gianni Brera Italo Calvino Lorenzo Cherubin Giorgio De Chirico Luciano Erba Ernest Hemingway Alberto Lattuada Franco Loi Giovanni Raboni Giorgio Scerbanenco Mark Twain Giovanni Verga.
(e oltre, in altri altrove: Luciano Bianciardi Dino Buzzati Giuseppe Culicchia Neige De Benedetti Andrea De Carlo Umberto Eco Giorgio Fontana Alda Merini Aldo Nove Giuseppe Pontiggia Gaetano Salvemini Vittorio Sereni Giovanni Testori Elio Vittorini).

 

 

Acquista il catalogo

 

 

Una Risposta

  1. che bel progetto! Complimenti!

Lascia una risposta